Narcos 1 locandina

Narcos è una serie TV drama, ma anche storico e biografico con una produzione statunitense e colombiana, ideata da Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro per Netflix, andata in onda dal 2015 al 2017. Il suo sequel è Narcos: Messico, che ha come argomento il cartello di Guadalajara e la sua origine.

Il protagonista principale si presenta da solo con una delle frasi ormai diventate cult: “Signori. Vi spiego chi sono. Sono Pablo Emilio Escobar Gaviria. Ho occhi dappertutto. Il che significa che non potete muovere un dito in tutta Antioquia senza che io lo venga a sapere. Ci siamo capiti? Neanche un dito.”

narcos pablo escobar

Trama

Siamo alla fine degli anni 70 quando Pablo Escobar inizia a produrre cocaina. A raccontare la storia è Steve Murphy, agente americano della DEA che lavora in Colombia. Si parte dalle origini quando Escobar non era altro che un mercante nero di Medellin e trafficava su camion merci illegali come alcool, sigarette ed elettrodomestici in un periodo in cui era severamente vietato.

Ad un certo punto, grazie a Mateo Moreno detto Scarafaggio, un chimico cileno esule e clandestino, gli si accende una nuova lampadina. Quella della droga, della cocaina. I due si espandono, entrano in affari insieme, creano laboratori di taglio nella foresta pluviale e sfruttando l’esperienza di Carlos Lehder, portano il prodotto a Miami, dove diventa la droga dei ricchi, dei famosi e degli ambienti cinematografici.

Pablo Escobar e il cartello

Ai due gli piovono addosso fiumi di soldi: la domanda è sempre più crescente, Pablo deve allargarsi e fonda laboratori più grandi, vie e percorsi di distribuzione in tutti gli Stati Uniti. Ma di pari passo crescono anche i crimini, i rivali, gli interessi. Gli americani mandano allora degli agenti della DEA in Colombia per affrontare il problema. Insieme a Murphy c’è Javier Pena che in collaborazione col colonnello Carrillo, vogliono mettere fine al flusso di cocaina negli Stati Uniti. Si scatenerà un’avvincente caccia all’uomo contro Pablo Escobar e tutta la sua gang.

Nella stagione 3 il nuovo obiettivo della DEA e dell’agente Javier Peña è il cartello di Cali, che collaborando di fatto con la DEA, ha contribuito alla cattura di Pablo Escobar. In realtà il loro scopo era rimpiazzare il cartello di Medellin nella produzione e distribuzione della cocaina sul mercato mondiale. A capo di questo cartello ci sono i già noti fratelli Gilberto Rodriguez e Miguel Rodriguez Orejuela oltre a Helmer “Pacho” Herrera. Al loro servizio hanno un nutrito gruppo di uomini armati e ben addestrati oltre che esponenti della politica e delle forze dell’ordine corrotti. Gilberto voleva tentare una trattativa con le autorità colombiane per la dismissione di qualsiasi attività del cartello in cambio della libertà ma non andò come previsto…

 

 

I personaggi

wagner mouraPablo Escobar/Wagner Moura è il protagonista di Narcos. È il più grande trafficante di cocaina e marijuana della storia, ribattezzato come il Re della cocaina, con un patrimonio stimato di 40 miliardi di dollari. Addirittura secondo la rivista Forbes era il settimo uomo più ricco del mondo, controllando l’80% della cocaina del mondo e il 20% delle armi illecitamente circolanti. Per gli abitanti di Medellin era un eroe: si trovava a suo agio nelle relazioni con il pubblico e riuscì ad accreditarsi la fama di benefattore dei poveri al fine di ottenere consenso politico. Amante degli sport, fece costruire stadi di calcio sponsorizzando squadre locali, ma anche scuole e ospedali, divenne un Robin Hood moderno. Tutto questo in cambio del consenso popolare.

Juan Pablo RabaGustavo Gaviria/Juan Pablo Raba cugino e braccio di Pablo Escobar, è stato anche lui un narcotrafficante capace di accumulare un patrimonio paragonabile a quello del cugino seppur mantenendo un profilo basso. Alla sua morte nel 1990, in un blitz voluto dal neo Presidente colombiano Cesar Gaviria, Pablo cadde in un profondo sconforto che innescò una feroce controffensiva armata.

boyd holbrookSteve Murphy/Boyd Holbrook anche lui è un personaggio realmente esistito. Ex agente della Dea, uno dei principali investigatori nella caccia all’uomo del narcotraffico colombiano. Nella realtà è andato in pensione nel 2013 e oggi dirige una società di consulenza privata per le forze dell’ordine. Una piccola curiosità: la sua voce del doppiaggio italiano appartiene a Francesco Venditti, il figlio del cantautore Antonello.

pedro pascalJavier Peña/Pedro Pascal Altro agente della DEA che ha indagato su Pablo Escobar e il cartello di Medellín insieme a Steve Murphy. Pena ha addirittura lavorato come consulente nella serie TV Netflix Narcos, per portare la sua testimonianza storica in queste vicende clamorose. Nella serie TV crea un team fidato con l’agente Steve Murphy e il colonnello Horacio Carrillo fino alla cattura di Pablo Escobar. Nella stagione 3 si dedica a smascherare i traffici del cartello di Cali.

andre mattosJorge Luis Ochoa Vásquez/Andrè Mattos è un altro narcotrafficante colombiano, uno dei fondatori del famigerato cartello di Medellín alla fine degli anni ’70. Finito in carcere dopo aver raccolto qualcosa come 3 miliardi di dollari dal commercio di droga, si arrende nel 1991 in seguito alla proposta del presidente colombiano Trujillo di offrire pene detentive ridotte ai narcotrafficanti che si fossero arresi. Resta in carcere cinque anni e mezzo e dal 1996 è libero.

Diego CatanoDandeny Muñoz Mosquera/Diego Catano è un altro elemento di spicco del cartello di Medellin. Conosciuto con il soprannome di La Quica, è considerato responsabile di centinaia di omicidi, fra i quali quelli di traditori del cartello, di esponenti del cartello di Cali e di ufficiali di polizia colombiani. È anche il responsabile della bomba sul volo di linea Avianca 203, che fece 107 vittime.

Juan RiedingerCarlos Enrique Lehder Rivas/Juan Riedinger è un criminale colombiano, tra i fondatori del cartello di Medellín e uno dei maggiori trafficanti internazionali di droga durante gli anni settanta e ottanta. Inizia come ricettatore di auto rubate, poi costruisce il suo impero grazie al traffico di cocaina, con base sull’isola di Norman’s Cay, a sud delle Bahamas. Militante nel Movimento Quintín Lamé, organizzazione di guerriglieri amerindi della Colombia, e nelle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, le famose FARC, diventa collaboratore di giustizia a inizio degli anni novanta, entrò nel programma statunitense di protezione testimoni e di lui, da allora, non si hanno più notizie.

Paulina GaitanTata Escobar/Paulina Gaitàn è la moglie di Pablo Escobar ed il suo vero nome è Victoria Henao. Inizialmente all’oscuro dei loschi traffici del marito, ne viene a conoscenza e pur di restare al suo fianco tra ville e sfarzi ne appoggia tutte le scelte fino alla fine. La coppia ebbe due figli Juan Pablo e Manuela. Madre e figli vivono in Argentina con nuove identità.

stephanie sigmanValeria Vélez/Stephanie Sigman è stata l’amante di Pablo Escobar. Giornalista e reporter televisiva, ha conosciuto Pablo durante un’intervista del 1981 ed ha partecipato all’organizzazione di un incontro col politico Fernando Duque durante la campagna elettorale con la quale Pablo Escobar decise di entrare in politica.

Damian AlcazarGilberto Rodriguez Orejuela/Damian Alcazar capo del cartello di Cali insieme al fratello Miguel, allo scopo di godersi le ricchezze accumulate col narcotraffico ed evitare la fine di Pablo Escobar, tenta una trattativa con le autorità colombiane per la dismissione di qualsiasi attività del cartello in cambio di una quasi totale indulgenza dei crimini commessi. Ma non tutto andò come pianificato.

Francisco DenisMiguel Rodriguez Orejuela/Francisco Denis è un criminale narcotrafficante che fondò il cartello di Calì insieme al fratello Gilberto, dapprima dedito ai sequestri di persona e poi specializzatosi nel traffico di sostanze stupefacenti. Il cartello di Calì si dimostrò alleato della DEA nelle indagini che portarono alla cattura di Pablo Escobar.

 

 

Narcos: le stagioni

La serie TV Narcos è stata creata in collaborazione tra Netflix e Gaumont Television e rappresenta uno dei maggiori successi seriali del colosso statunitense dello streaming al pari de La casa di carta, Stranger Things, Le terrificanti avventure di Sabrina , Suburra e Hill House. Ha ricevuto le nomination ai Golden Globe nelle categorie miglior serie drammatica e miglior attore in una serie drammatica per Wagner Moura. Per mantenere la veridicità della vicenda e dell’ambientazione gran parte del parlato è in spagnolo, solo sottolineato.

Narcos si compone di tre stagioni, ciascuna da 10 episodi. A queste si aggiunge lo spin-off Narcos: Messico. Di seguito tutti i titoli degli episodi delle tre stagioni.

Stagione 1

  1. Discesa
  2. La spada di Simón Bolívar
  3. Gli uomini di sempre
  4. Il palazzo in fiamme
  5. Ci sarà un futuro
  6. Esplosivi
  7. Piangerai lacrime di sangue
  8. La grande menzogna
  9. La Catedral
  10. Decollo

Stagione 2

  1. Finalmente libero
  2. Cambalache
  3. Il nostro uomo a Madrid
  4. Il buono, il morto e il cattivo
  5. I nemici del mio nemico
  6. Los Pepes
  7. Deutschland 93
  8. Scappa patrón
  9. Nuestra Finca
  10. La caduta

Stagione 3

  1. La strategia del capo
  2. Il KGB di Cali
  3. I soldi fanno girare il mondo
  4. Scacco matto
  5. MRO
  6. I piani migliori
  7. Senza uscita
  8. Convivere
  9. Tutti gli uomini del presidente
  10. Ritorno a Cali

 

Fonte immagini: variety.com, deerwaves.com, imdb.com, wikipedia.org, netflix.com

REVIEW OVERVIEW
Narcos
SHARE
Previous articleSuburra
Next articleThe order

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here