BORIS

Boris, simpaticamente sottotitolata ‘La fuori serie italiana‘, è una produzione nostrana andata in onda, in tre stagioni per un totale di 42 episodi, tra il 2007 e il 2010. Si tratta, va subito detto, di un successo, di una autentica serie tv da vedere. Merito anche dei personaggi che sullo schermo si muovono, abbattendo ogni barriera con gli spettatori.

Tra i più amati commedianti di Boris spicca René Ferretti, regista che sembra aver abbandonato ogni velleità artistica nel mondo del cinema, riducendosi a girare pellicole di infimo livello “a cazzo di cane” come da lui stesso sostenuto. Ma chi interpreta Ferretti? Abbiamo qui approfondito le curiosità più interessanti sul nostro protagonista…

Boris: chi interpreta René Ferretti?

René Ferretti è interpretato in maniera magistrale dal bravissimo Francesco Pannofino, uno dei più noti doppiatori italiani. Nato in Liguria nel 1958, la voce di Pannofino è nota a tutti perché comparsa in molti film con moltissimi, celebri attori hollywoodiani.

Difatti Pannofino è la voce italiana di Denzel Washington, George Clooney, Kurt Russell, Jean-Claude Van Damme, Antonio Banderas, Dan Aykroyd, Philip Seymour Hoffman, Mickey Rourke e Michale Madsen. Ma è anche la voce di William Petersen, il Gil Grissom di CSI – Scena del Crimine, Rubeus Hagrid in Harry Potter. Ha doppiato, tra gli altri, Tom Hanks nel capolavoro Forrest Gump.

Tra gli altri attori doppiati figurano Kevin Spacey e Vin Diesel. Inoltre, Pannofino è stata voce narrante di Emigratis, programma di Italia Uno, e di Meraviglie – La penisola dei tesori, programma di Alberto Angela su Rai 1.

Carriera da attore

Pannofino, ovviamente, è anche un noto attore televisivo e di teatro. Sul piccolo schermo tante sono le collaborazioni di Pannofino: è comparso in “Croce e delizia”, di Luciano De Crescenzo, in “Pompei”, la miniserie televisiva di Giulio Base, in “Il Generale Dalla Chiesa”, dove interpreta un carabiniere.

Nel 2013 è uno dei protagonisti della commedia “Sono un pirata, sono un signore” di Eduardo Tartaglia, nel 2014 ha recitato in “Ogni maledetto Natale”, fino alle ultime parti in “L’uomo che comprò la luna”, “A mano disarmata” e “Nati 2 volte”, tutte produzioni del 2019.

Serie tv come Boris

Pannofino, in qualità di attore, è diventato celebre grazie al ruolo del sopracitato Ferretti in Boris. Ma esistono serie tv come la nostra?

La risposta è sì: chi ha visto Boris, ad esempio, potrebbe vedere “In Treatment“, con Sergio Castellitto, o anche “Romolo+Giuly: la guerra mondiale italiana”. L’ultima in linea di tempo è “Liberi Tutti“, del 2019. Sono tutte serie tv che prendono le mosse, più o meno, dall’impostazione di Boris.

Dove vedere Boris?

Per chi volesse vedere o rivedere Boris c’è subito una buona notizia: la serie, andata in onda anni addietro prima su Fox poi su Cielo in chiaro, è da oggi disponibile su Netflix.

Per cui, dalla giornata odierna, le avventure di Ferretti e i suoi attori sono disponibili sulla piattaforma statunitense di streaming.

FONTE IMMAGINE: EVERYEYE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.