Dopo sette stagioni di grande successo della serie televisiva americana Suits, ecco arrivare un “fulmine a ciel sereno”: l’annuncio ufficiale degli attori Patrick J. Adams e Meghan Markle, l’addio definitivo alla serie al termine della settima stagione. Per Meghan Markle la vera motivazione del definitivo abbandono la conosciamo tutti: il matrimonio con il Principe Harry.

Meno chiare le motivazioni che hanno spinto l’attore canadese Patrick J. Adams ad abbandonare definitivamente il cast della serie Suits 7. Scopriamole in questa intervista rilasciata dall’attore che interpreta il ruolo di Mike Ross.

Suits: Patrick J.Adams (Mike Ross) “svela” tutti i retroscena

Ora è proprio lui, l’attore canadese Patrick J.Adams a svelare alcuni dei retroscena riguardanti la sua decisione ad abbandonare il cast di Suits 7. Colpa di Meghan Markle? È decisivo, l’attore ha confermato che la decisione della neo sposina del Principe Harry ha condizionato la sua scelta: “Ho pensato che sarebbe stato meglio vederli andarsene verso il tramonto insieme piuttosto che soffrire per un loro distacco o trovare una scusa che giustificasse il motivo per cui Mike rimane improvvisamente senza la sua Rachel. Penso che questi due personaggi si meritino un addio insieme”, ha sottolineato l’attore che ha interpretato con successo i panni di Mike Ross per le prime sette stagioni di Suits.

Per Meghan e me questa serie è stata un grosso affare! È stato il nostro primo vero pilot. Ci siamo sentiti davvero molto fortunati ed eravamo davvero entusiasti di questa opportunità. Girare quelle scene mentre camminiamo attraverso l’edificio, con lei che mi ha fatto conoscere tutto, quei ricordi avranno sempre un posto nel mio cuore”, ha ammesso Patrick J. Adams, nonostante la sua decisione di lasciare la serie e di concedere un lieto fine alla favolosa coppia Mike-Rachel. L’attore, nel corso dell’intervista, ha ricordato come il primo incontro tra Michael e Rachel nel primo episodio dello serie tv sia stato piacevole: “Per me e Meghan è stato un affare enorme. E’ stato il nostro primo vero pilot. […] Entrambi ci sentivamo così fortunati ad essere lì ed eravamo così entusiasti dell’opportunità. Girare quella scena camminando attraverso l’edificio, lei che mi ha fatto conoscere tutto, che avrà sempre un posto speciale nel mio cuore”.

Fonte Immagine: youtube.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here